Nuovo acquedotto di Assela

QHS_0015[1]

L’acqua non solo è essenziale per la reale esistenza della vita, ma è anche una necessità basilare per il progresso economico e sociale di una comunità. Non dovremmo dimenticare che la culla della civiltà umana si trova nelle valli fluviali; la fornitura d’acqua è dunque un requisito fondamentale per il rapido sviluppo delle attività economiche di una nazione e per il benessere del suo popolo. Consapevoli di ciò, stiamo dando priorità alla costruzione di sistemi di rifornimento idrico in tutto il Paese. Sono già stati compiuti attenti studi per la costruzione di tali opere in varie città e non passerà molto prima che questi lavori siano avviati. Costruire un sistema di rifornimento idrico per una città è un’opera costosa che richiede studi adeguati e adeguata pianificazione; è Nostra espressa speranza che, in un futuro non lontano, non solo gli abitanti delle città ma l’intero popolo d’Etiopia goda tutti i vantaggi di tali servizi.
La città di Assela ha avuto una grave scarsità d’acqua in proporzione alla crescita della sua popolazione nei pochi ultimi anni; siamo felici di rilevare che il sistema di rifornimento idrico che è stato finanziato congiuntamente dall’Autorità per lo Sviluppo Internazionale Svedese e dal Municipio di Assela, e che Noi andiamo oggi ad inaugurare, non solo risolverà il problema della scarsità d’acqua di questa città, ma aiuterà anche a soddisfare le richieste delle persone che abitano nelle aree limitrofe. E’ altrettanto soddisfacente osservare che il Municipio di Assela sta adottando le misure necessarie per far sì che il sistema di distribuzione idrico vanga terminato adeguatamente e con efficienza. Siamo fiduciosi che con la creazione di queste strutture basilari, lo sviluppo della principale città del Governatorato Generale di Arussi servirà a migliorare le sorti della sua gente a tutti i livelli.
Lo sviluppo nazionale può essere assicurato soltanto tramite il lavoro e la determinazione del popolo che costituisce quella nazione. E’ dunque dovere e compito di ogni singolo individuo lavorare duramente e in modo disinteressato per questo nobile fine, che sia a livello locale o nazionale: perché è la somma totale di questi sforzi che può contribuire alla promozione dello sviluppo economico su scala nazionale.
La provincia di Arussi, che è tra le regioni fertili del Nostro Paese, non è solo potenzialmente ricca in agricoltura, ma è anche vantaggiosa per la pastorizia. Abbiamo grandi speranze per l’onnicomprensiva Unità di Sviluppo Agricolo di Chilalo, che è stata lanciata da una collaborazione congiunta Etio-Svedese: il risultato di questo progetto avrà, senza dubbio, un grande impatto, non solo sullo sviluppo agricolo di questa provincia, ma anche sulle altre province.
L’inestimabile assistenza e supporto fornito a questo progetto dal Governo Svedese è, da parte Nostra e del Nostro popolo, profondamente apprezzato. Dato che conferiamo grande importanza a questo progetto, continuiamo a seguire da vicino i suoi progressi e il suo sviluppo con spiccato interesse, e per assicurare il suo successo Noi garantiremo sempre il Nostro supporto.
In questa occasione vorremmo anche esprimere il Nostro profondo apprezzamento all’Autorità per lo Sviluppo Internazionale Svedese, per il sostegno finanziario con cui ha generosamente contribuito in vista della costruzione del sistema di rifornimento idrico di Assela: è evidente che ciò che è stato qui compiuto dal Governo Svedese è apprezzato, e che questa opera è stata realizzata attraverso la cooperazione e la diligenza degli ufficiali nel Governatorato. Ciò che è stato compiuto qui ad Assela dovrebbe essere un esempio di ciò che Noi ci stiamo sforzando di realizzare in generale.
Le aree di cooperazione esistenti tra Etiopia e Svezia sono numerose e di lunga data; siamo pienamente confidenti che questa cooperazione e la vecchia amicizia esistenti tra i nostri due Paesi crescerà, rafforzandosi negli anni a venire, sia nell’interesse che per il benessere dei nostri popoli. Siamo lieti che l’Ambasciatore Svedese in Etiopia sia con Noi in quest’occasione, e, confidiamo, illustrerà i Nostri pensieri e i Nostri sentimenti a riguardo all’amichevole governo e al popolo di Svezia.
Siamo stati incoraggiati dalla partecipazione del Nostro popolo a tutte le Nostre imprese – una partecipazione che è stata rinforzata dall’espansione dell’educazione in tutta la nazione – e come avevamo detto nel passato, ora non solo gli uomini ma anche le donne stanno effettivamente partecipando a questi sforzi.
Ringraziando il Dipartimento dei Comuni del Ministero dell’Interno e tutte le persone coinvolte che hanno contribuito facendo la loro parte per compiere quest’opera, inauguriamo i servizi di questo progetto.
Siamo compiaciuti, tanto quanto le persone qui, di vedere completato questo progetto e ringraziamo l’Onnipotente per questo.



Important Utterances of H.I.M. Emperor Haile Selassie I“, pag.257 e segg.