La politica di non allineamento, come alcuni erroneamente pensano, non è mai stata una politica di passiva osservazione degli avvenimenti mondiali. Piuttosto essa è caratterizzata dalla più grande attività possibile destinata a rilevare le cause dei conflitti internazionali ed a trovare i mezzi per risolverli. Ed è tale politica che noi sottoscriviamo.